4 gennaio

Stade Emile Versé
1920
Analecta Belgica

Rivalità quasi secolare fra le due maggiori squadre del paese, Standard di Liegi e Anderlecht di Bruxelles. I primi a spuntarla in uno scontro diretto di Seconda divisione furono Les Rouges, che espugnarono l'Emile Versé (dentro Parc Astrid); uno a zero.


Salvataggio sulla linea
di Giovannini (Inter, n° 5)
1953
Decolla il catenaccio di Foni

Battendo a San Siro la Juventus con reti di Lorenzi e Skoglund, l'Inter surclassa i rivali di sempre (detentori del titolo) e si avvia a vincere il suo primo scudetto del dopoguerra. Alfredo Foni impone il catenaccio, e incanta gli appassionati di strategia - mentre inorridiscono gli esteti. Come gioca, dunque? Lo chiediamo a Monsù. "Non cerca di brillare, e non brilla. Giuoca per vincere. E per vincere, comincia a studiarsi di non perdere, mantenendo il giuoco a metà campo, costituendo uno sbarramento difensivo che sia in grado di far fronte ad ogni difficoltà che gli possa creare l'avversario". Addormenta l'avversario, lo ammansisce anzi, e poi colpisce. Non è tattica votata alla sola difesa e alla demolizione del gioco altrui: è "prudenza elevata a sistema". That's all folks! 
Tabellino | Video (Settimana Incom, 9 gennaio 1953)